diario

#DIDAscalie la malaluna di maurizio mattiuzza

LA MALALUNA di maurizio mattiuzza
mi è piaciuto infinitamente. ho ripreso a leggere con i miei soliti ritmi bulimici e questo è stato un leggere intenso e partecipato. un po’ perché qui esce il campanile che tutti noi dei paesellli ci portiamo dentro, anche se devono spesso minacciarci per ammetterlo. ma di più perché la storia è di quelle vere, di racconti di famiglia, di disgrazia e miseria dalla prima guerra mondiale agli americani che sbarcano in sicilia, riflessione sul significato di “americani” per me che leggo e per loro che sono sbarcati. è scritto meravigliosamente, sono arrivata alle ultime pagine con fiatone e lacrime agli occhi. evoluzione anche politica ma non ho una sufficiente maturità per poterne parlare. la storia grande che fa da sfondo a quella piccola che ci riguarda più da vicino. un viaggio per l’italia che dai miei confini a nord-est dove si parla un friulano che si mescola allo slavo, porta a sud. rimpiango di non aver chiesto niente alla nonna wanda e alla zia evelina dello sfollamento a firenze, della scuola del ventennio, della vita del ventennio nel paesello. complimenti, pagine di un’empatia rara.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...