diario

#DIDAscalie LE VARIAZIONI REINACH di filippo tuena


filippo tuena fa ricerca per raccontare dei reinach su basi solide, documenti, archivi e interviste, poche le ipotesi ma necessarie. famiglie ricchissime che escono vincitori e medagliati dalla prima guerra mondiale, di quelle che si trovano nella recherche. raccontandoci dei reinach ci racconta la storia di tutte le famiglie deportate.
uno scrivere asciutto e struggente che dai saloni e dai ricevimenti spumeggianti della parigi belle epoque, passa attraverso l’invasione nazista, la reclusione a drancy nel campo di permanenza e transito alle porte di parigi e si conclude ad auschwitz. da darcy il primo trasporto diretto, con a bordo 1000 persone parte il 22 giugno 1942 con destinazione auschwitz-birkenau. mille persone alla volta. l’ultimo treno il 31 luglio 1944. parigi è liberata il 25 agosto 1944. le stelle gialle si possono scucire.
non è ovviamente una lettura leggera, mio grande coinvolgimento e al solito sconvolgimento che mi impressiona sempre.
letture indispensabili in tempi di memorie brevi e deliri di ignoranza e onnipotenza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...